Requisiti per la partecipazione

Possono partecipare al concorso tutti gli artisti operanti nel Centro-Sud Italia: Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna, che, entro la data di scadenza della consegna delle opere, abbiamo compiuto il sedicesimo anno e non abbiano superato il quarantesimo anno d’età. La sezione Scultura – introdotta con questa edizione – non prevederà limiti d’età per la partecipazione.

Il concorso prevede 3 sezioni

1. Pittura

— massimo 2 opere inedite, presentate con supporto idoneo (cornice/telaio) all’esposizione, senza vetro, fornite di appositi agganci e dovranno avere uno sviluppo di dimensioni comprese tra i 20 × 20 cm e i 100 x 150 cm

2. Grafica e illustrazione

— massimo 2 opere inedite, presentate con supporto idoneo (cornice/telaio) all’esposizione, senza vetro, fornite di appositi agganci e dovranno avere uno sviluppo di dimensioni comprese tra i 20 × 20 cm e i 100 x 150 cm

3. Scultura

— massimo 2 opere inedite, presentate con supporto idoneo all’esposizione, dovranno avere uno sviluppo di dimensioni comprese tra i 60 × 120 cm e peso massimo di 30 kg

Non saranno accettate opere che abbiano già partecipato a edizioni precedenti della mostra Il Pendio e/o che riproducano opere già note. È ammessa qualunque tecnica per le sezioni suddette. Le opere possono essere rappresentate sia a colori che in bianco e nero o monocromatiche e non devono presentare sul fronte nessuna sigla o firma identificativa dell’autore, pena l’esclusione.

Ogni opera dovrà essere accompagnata da una scheda tecnica che ne indichi la sezione a cui è candidata, la tecnica di realizzazione, i materiali utilizzati e la descrizione. È richiesta la presentazione di un curriculum vitae dell’artista.

A tergo di ciascuna opera dovrà essere apposto un cartellino indicante chiaramente il nome, il cognome, la data di nascita, il domicilio, il numero telefonico e l’indirizzo e-mail dell’artista, il titolo del dipinto ed il prezzo. Le opere che non rispettano i requisiti sopra elencati, saranno escluse dal concorso.

Selezione — Giuria

La Giuria sarà composta da esperti e critici che procederanno a loro insindacabile giudizio, alla individuazione e selezione delle opere da inserire in catalogo e ai premi acquisto. Verranno assegnate eventuali onorificenze che non comportino l’acquisto delle opere.

Premiazione

Verranno assegnati i seguenti premi–acquisto

Sezione Pittura

  • 1° Premio  …………………… € 1.500
  • 2° Premio …………………… € 1.000
  • 3° Premio …………………… € 700
  • 4° Premio …………………… € 500
  • 5° Premio …………………… € 500
  • 6° Premio …………………… € 500

Sezione Grafica e Illustrazione

  • 1° Premio Chiara Simeone ….. € 300
  • 2° Premio …………………….... € 200

Sezione Scultura

  • 1° Premio …………………… € 500

Potranno, inoltre, essere assegnate alle opere segnalate dalla Giuria: coppe, targhe e medaglie, offerte da enti pubblici e privati. L’opera oggetto di premi–acquisto al termine della Mostra verrà direttamente trasferita in proprietà dell’acquirente. Tutte le opere degli artisti selezionati andranno a comporre il Catalogo dell’Edizione, del quale gli stessi riceveranno copia.

La cerimonia di premiazione e inaugurazione insieme all’allestimento della stessa mostra, in ottemperanza alle norme di contrasto e contenimento della diffusione del virus COVID-19, saranno comunicate successivamente.

Inoltre verrà data la possibilità di visitare la mostra anche virtualmente attraverso una raccolta ipermediale fruibile sul sito www.ilpendio.art

Consegna delle opere

È prevista una quota di partecipazione di € 15,00 (quindici/00) per singola opera e € 20,00 (venti/00) per due opere; la quota va versata al momento della consegna delle opere e non sarà in nessun caso restituita.

Le opere, la scheda tecnica, i cartellini, ed il curriculum vitae dell’artista, nonché la quota di partecipazione, dovranno pervenire presso la sede della Pro Loco Quadratum: P.zza Sedile n.41, a partire dal 1° luglio sino e non oltre il 10 luglio 2021 nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al sabato 9.30 – 12.00 e 18.30 – 20.30. Previo accordo con il personale della Pro Loco Quadratum, è consentito, per chi ne avesse la necessità, spedire le opere.

La Pro Loco si esonera da qualunque tipo di responsabilità per eventuali danni dovuti alla spedizione. Il recapito delle opere e del materiale richiesto, e la loro conseguente riconsegna al termine della manifestazione potrà avvenire esclusivamente nei giorni ed orari sopra riportati. Le opere non ritirate entro cinque giorni dal termine della Mostra rimarranno di proprietà della Pro Loco.

La firma apposta dall’artista sulla scheda di adesione, allegata al presente regolamento o richiesta all’atto dell’iscrizione, implica la piena accettazione del Regolamento, compresa la norma sui premi acquisto.

Pro Loco Quadratum rappresenterà gli artisti nella eventuale vendita delle opere e preleverà il 15% sul prezzo di vendita e sui premi acquisto.

La Pro Loco declina ogni responsabilità per eventuali danni, furti, incendi, ed altri sinistri che possano accadere alle opere durante il trasporto e l’esposizione. In ogni caso è assicurato un servizio di sorveglianza e di trasporto.

Il comitato organizzatore si impegna a dare la massima diffusione mediatica alla Mostra. Si impegna, inoltre, a pubblicare e a distribuire un pregevole catalogo delle opere in concorso.

Il presente bando vale quale invito anche per coloro che, pur non avendolo ricevuto, ne siano venuti a conoscenza e si trovino nelle condizioni richieste.

L’organizzazione si riserva la facoltà di apportare modifiche al programma della manifestazione dandone tempestiva comunicazione ai partecipanti. Il presente regolamento può essere richiesto via mail a: ilpendio@prolococorato.it.