Requisiti per la partecipazione

Possono partecipare al concorso tutte le classi di I, II, III anno di Scuole di Secondo Grado Inferiore delle città di Corato.

Le opere

Le opere Il concorso prevede Grafica e Illustrazione come unica sezione. Le opere dovranno sviluppare come tema “La vita è colore!”.

Sono candidabili n. 1 (uno) opera collettiva oppure massimo n.2 (due) opere per classe, pena l’esclusione di tutte le opere della classe dal concorso.

Le opere, di formato unico 24x33 cm., possono essere rappresentate sia a colori che in bianco e nero o monocromatiche e non devono presentare sul fronte nessuna sigla o firma identificativa dell’autore.

Ogni opera dovrà essere accompagnata da una scheda tecnica che ne indichi la tecnica di realizzazione, i materiali utilizzati e la descrizione. A tergo di ciascuna opera dovrà essere apposto un cartellino indicante chiaramente la classe scolastica e per il giovane artista il nome, il cognome, la data di nascita, il domicilio, il numero telefonico e l’indirizzo e-mail dell’artista, il titolo del dipinto.

Le opere che non rispettano i requisiti sopra elencati, saranno escluse dal concorso.

La giuria

La Giuria sarà composta da esperti e critici che procederanno a loro insindacabile giudizio, alla individuazione e selezione delle opere che avranno l’opportunità di essere esposte all’interno della 56a edizione de “Il Pendìo” 2024.

Premiazione

Verranno assegnati i seguenti premi in buoni per materiale scolastico alle classi vincitrici

Sezione Pittura

  • 1° Premio  …………………… € 150
  • 2° Premio …………………… € 100
  • 3° Premio …………………… € 50

La premiazione avverrà ad inaugurazione della 56a Mostra de “Il Pendìo” nelle modalità che saranno comunicate successivamente.

Consegna delle opere

Le opere, la scheda tecnica, i cartellini, dovranno essere consegnate o spedite presso la sede della Pro Loco “Quadratum” entro e non oltre il 31 Maggio 2024.
Il comitato organizzatore si impegna a dare la massima diffusione mediatica all’iniziativa.